L’Ara del marmo

nov 11, 2010   //   by Ines Desideri   //   Libri  //  No Comments

Siamo nel 1941. La seconda guerra mondiale è da poco iniziata. Giulia e Rocco vivono la loro adolescenza all’Ara del Marmo, un piccolo paese della campagna laziale. Qui i personaggi si muovono in maniera discreta, lasciando spazio e a volte la scena principale alle tradizioni, ai valori morali, agli ambienti che vibrano degli stati d’animo e delle passioni dei protagonisti.

La trama è divisa in tre parti: la prima dedicata a Giulia, la seconda all’infanzia e all’adolescenza del protagonista maschile, Rocco, mentre l’ultima parte unisce le prime due, annoda e amalgama gli eventi. È il momento in cui le vite di Giulia e di Rocco si incontrano, in modo naturale come accadeva nei paesi di campagna in quegli anni.

L’autrice ha voluto recuperare, attraverso la ricerca di testimonianze dirette, la memoria di un passato altrimenti destinato a spegnersi con i suoi protagonisti. La narrazione scorrevole, il linguaggio semplice e immediato parlato dalla gente povera, gli stati d’animo, i pensieri, le situazioni drammatiche, la precarietà della vita di quei diseredati ci emozionano e ci commuovono: nei loro tratti c’è la fierezza dell’appartenenza alla terra.

Pagine tratte dal libro

Cosa hanno scritto de L’ARA DEL MARMO

Lascia un commento